8-12 October 2012
Museo Regionale di Scienze Naturali, Torino
Europe/Rome timezone
Pagina in preparazione

Nanoarte

12 Oct 2012, 10:00
20m
Museo Regionale di Scienze Naturali, Torino

Museo Regionale di Scienze Naturali, Torino

Via Giolitti, 36 Torino http://www.regione.piemonte.it/museoscienzenaturali/

Speakers

Alessandro Chiolerio (IIT e Politecnico di Torino) Alessandro Scali (dir. art. Kut Communications srl)

Description

La collaborazione tra l’artista Alessandro Scali e un gruppo di allora dottorandi del Dipartimento di Fisica del Politecnico di Torino - Alessandro Chiolerio, Gabriele Maccioni, Samy Strola, Giancarlo Canavese, Giacomo Piacenza - risale ormai al 2006. Si tratta di un esperimento di tecnologia avanzata applicata alla produzione artistica, ove si fa uso di metodologie di produzione di MEMS (Micro Electro Mechanical Systems) per creare opere d’arte in scala micro e nanometrica. Nell’arco di alcuni anni vennero realizzate diverse opere d’arte che rappresentano ormai da tempo, sia a livello nazionale che internazionale, il superamento di un limite, di un confine, di una necessità: quello dell’arte visibile a occhio nudo. La Nanoarte gioca sul paradosso di esporre artefatti inaccessibili all’occhio umano ma non per questo inesistenti o irreali. Dopo quattro anni di attività sotto l’etichetta Nanoarte il gruppo di lavoro, nel frattempo arricchitosi di Alessandro Virga e Mauro Gottardo, ha sentito l’esigenza di un’evoluzione, di un cambiamento, soprattutto per enfatizzare le proprie competenze in ambito comunicativo e divulgativo: ormai da anni l’attività del collettivo non riguarda solo l’attività artistica, ma anche la divulgazione del sapere scientifico in forme innovative e comprensibili al grande pubblico. Ci si è così definiti SMART Collective, con un chiaro riferimento: Science Meets ART. Il successo di questa radicale forma d’espressione artistica è testimoniata non solo dalle diverse mostre nazionali e internazionali (tra tutte, la partecipazione alla Biannale di Siviglia di arte contemporanea nel 2008), ma anche dalle innumerevoli conferenze tenute in Italia, Europa e Canada dai diversi componeneti del collettivo (Accademia dele Scienze e Politecnico di Torino, ViewFest, due edizioni di Technarte a Bilbao, Università di Barcellona tra gli appuntamenti più rilevanti). A coronare questo exploit c’è il catalogo Nanoarte edito da Skira, realizzato in occasione della prima mostra di Nanoarte a Bergamo nel 2007.

Presentation Materials

There are no materials yet.