5-6 April 2017
Sapienza Università di Roma e Sezione INFN di Roma
Europe/Rome timezone
All’interno dell’INFN ci sono varie attività potenzialmente legate tra loro dall’uso della radiazione THz e sub-THz; per esempio lo sviluppo di sorgenti ad alta intensità per possibili applicazioni nella fisica degli acceleratori, in astrofisica, in scienza dei materiali elettronici esotici, nell’imaging biomedico, nei detector, nello sviluppo di rivelatori di nuova concezione per materia oscura, nella ricerca con luce di sincrotrone, laser, applicazioni e tecnologie spaziali, ecc. L'obiettivo del workshop è principalmente quello di confrontarsi su queste attività, magari trovando degli interessi comuni e sinergie per organizzare progetti nazionali e/o internazionali e competere con maggiori chance di successo.
Starts
Ends
Europe/Rome
Sapienza Università di Roma e Sezione INFN di Roma
Sala Lauree