1-2 April 2015
Laboratori Nazionali di Frascati
Europe/Rome timezone

Programma

Il programma prevede:

1) che ciascun GdL presenti una specie di SWOT analysis (i punti forza, ma anche le criticita')  di quanto fatto finora dai singoli GdL e globalmente;

2) sentirsi e parlarsi tra GdL cercando punti di contatto (se finora abbiamo seguito percorsi puramente paralleli, non sarebbe male cercarne anche di trasversali);

3) nella W (weaknesses) di SWOT soffermarsi in particolare su quello che abbiamo lasciato per strada - es.: non abbiamo spinto abbastanza sulle nuove tecnologie (trasversalmente almeno a una buona parte di GdL). Credo non sia facile fare fisica molto innovativa se questa non e' sorretta da tecnologie altrettanto innovative.

Credo che con 10 ore dedicate alle attivita' dei GdL, dovremmo avere abbastanza spazio per discussioni e possibili interazioni inter-gruppo (nella discussione si dovra' naturalmente toccare non solo quanto fatto finora, ma anche l'outlook per quel GdL dal mid-term alla conclusione di fine anno).

Nel pomeriggio del 2 aprile avremo poi quasi un paio di ore per una discussione finale sia su quanto visto finora che sull'impostazione da dare a questa seconda parte del programma What Next.