ATTENZIONE: Mercoledì 20 Ottobre, dalle 13:30 alle 14:00 sarà effettuato un intervento di manutenzione su agenda.infn.it. Tutte le modifiche effettuate ai contenuti, durante tale intervallo, potrebbero essere annullate alla fine dell'intervento. Si prega pertanto di anticipare o posticipare tali operazioni al di fuori dall'intervallo di manutenzione programmato.
ATTENTION: Wednesday October 20th, from 1:30pm to 2:00pm a maintenance intervention will be carried out on agenda.infn.it. All changes made to the contents, during this interval, could be canceled at the end of the intervention. Therefore, please anticipate or postpone these operations outside the scheduled maintenance interval.

Masterclass a cura dell'esperimento LHCb

Europe/Rome
131 (Pisa)

131

Pisa

John Walsh, Lorenzo Bianchini, Sandra Leone, Stefano Bettarini
Description

                         Masterclass 2020

Anche nel 2020 avrà luogo l’iniziativa denominata “International Masterclass” di fisica delle particelle elementari, un'iniziativa  di IPPOG (International Particle-Physics Outreach Group) giunta alla sedicesima  edizione, coordinata a livello europeo dalla “European Physical Society”, e organizzata localmente dalla sezione di Pisa dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e dal Dipartimento di Fisica dell’ Università di Pisa.

Ideate per dare un'opportunità agli studenti delle scuole secondarie di scoprire di persona il mondo della fisica delle particelle, le International Masterclasses coinvolgono circa 10000 studenti di 37 paesi. Ognuna delle 160 Università o centri di ricerca che partecipano all'iniziativa organizzerà una giornata "full immersion" di lezioni, esercitazioni e misure di grandezze fisiche utilizzando dati di esperimenti reali provenienti da laboratori internazionali.

Durante la mattina ci saranno  seminari introduttivi tenuti da scienziati che lavorano nel campo della fisica delle particelle. Nel pomeriggio gli studenti svolgeranno una esercitazione pratica al computer con l’ausilio di tutors. Per far cio`  utilizzeranno i programmi grafici interattivi che i fisici delle particelle usano nel Laboratorio Europeo per la Fisica delle Particelle (CERN) e  avranno la possibilità di misurare grandezze fisiche con dati reali dell’acceleratore LHC raccolti al CERN. Quest’anno per la prima volta partecipera` alla iniziativa anche l’esperimento BelleII che opera presso l’acceleratore SuperKEKB, in Giappone.

The agenda of this meeting is empty