Seminars at LNS

Il polmone verde della Terra… è l’oceano blu!

by Manuela Coci

Europe/Rome
sala azzurra (LNS)

sala azzurra

LNS

Via Santa sofia 62
Description
Abstract:La produzione primaria negli oceani è dovuta a organismi microscopici che costituiscono il fitoplancton. Invisibile a occhio nudo, esso popola le acque di tutti i mari con una straordinaria varietà di specie pelagiche. La presenza massiccia e documentata di plastica insieme alla presenza incalcolabile di microplastiche negli oceani sovverte le catene trofiche e mette a rischio il corretto funzionamento dell’ecosistema marino in tutte le sue componenti, dal microscopico fitoplancton ai grandi predatori. Da un lato la ricerca investe energie e risorse economiche e intellettuali nella messa a punto di protocolli di campionamento e classificazione, modellizzazione, raccolta ed elaborazione dei dati per valutare quantitativamente e qualitativamente il problema di plastica e microplastica e proporre quindi adeguate soluzioni. Dall’altro è necessario un intervento diretto della comunità scientifica anche sui comportamenti e sulle abitudini dei cittadini. La campagna Bevi Meno Plastica nasce nel 2017 a Catania ad opera della Microb&co un’associazione di divulgazione scientifica formata da ecologici microbici, specializzati in ambienti acquatici. La campagna ha precisi obiettivi: i) informare sui rischi per la salute dell’uomo e dell’ambiente dell’utilizzo di acqua in bottiglia di plastica ii) formare la generazione futura con esperienze di laboratorio sulla qualità dell’acqua e analisi di dati organizzate nelle scuole, iii) avere un ruolo attivo e di responsabilità nella società attuale che è costretta ad affrontare problemi ambientali di carattere globale. Info: La dr.ssa Manuela Coci è un microbiologo ed esperto formatore campagne di informazione e sensibilizzazione. Laureata con lode in Scienze Biologiche nel 2001, presso l’Università di Catania; nel 2007 ha conseguito il Dottorato Internazionale di ricerca in Ecologia Microbica presso l’Università di Utrecht (Paesi Bassi). Nel 2012 ha conseguito il Master Internazionale di II livello in “Scienza e Tecnologia per lo sviluppo sostenibile in siti contaminati”. Ha lavorato come ricercatore presso diversi enti italiani di ricerca. Dal 2014 è direttore scientifico della Microb&co, un network internazionale di esperti in ecologia microbica
Your browser is out of date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now

×