Un tuffo nel Sapere: Colloqui in rete.

Europe/Rome
Pia Astone (INFN Roma) , Vitaliano Chiarella (INFN LNF) , Francesco Lacava (Univ. Sapienza e INFN Roma) , Margherita Primavera (INFN Lecce) , Marco Schioppa (Unical e INFN Cosenza)
Description

L’isolamento imposto dalle misure necessarie a contrastare l’attuale pandemia e la diffusa disponibilità di mezzi di comunicazione basati sulla rete hanno fatto nascere lo scorso anno una miriade di iniziative spontanee capaci di trasmettere cultura. Riunioni scientifiche, seminari, dibattiti, festival culturali hanno tratto incentivo da questa situazione, e hanno potuto svolgersi grazie alla rete.
In questo panorama si inserisce la rassegna dei Colloqui in rete, nata nel 2020 per iniziativa di ricercatori di Università e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, con lo scopo di offrire una serie di seminari divulgativi sul modello di quelli disponibili prima della pandemia solo nelle grandi città, ora fruibili ovunque.
Quest’anno l’iniziativa si ripete con una serie di incontri virtuali con scienziati di alto livello, che illustreranno le più recenti acquisizioni della conoscenza nel campo delle scienze fisiche e l’uso delle tecniche sviluppate in queste ricerche in applicazioni che coinvolgono più da vicino la vita quotidiana.
I seminari si svolgono nel contesto del programma divulgativo dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, annoverato tra i migliori istituti di ricerca italiani,  che non solo promuove ricerche alle frontiere della Fisica, ma ha sviluppato negli ultimi anni un vasto programma di trasferimento tecnologico e di divulgazione scientifica.

Istruzioni per il collegamento

Tutti gli incontri verranno trasmessi sul canale Youtube INFN Edu Physics al seguente link:  https://www.youtube.com/channel/UCicLfUmQo5dzedmzjtFh6Ww 

I link ai video Youtube e ai file delle slides di ogni seminario saranno pubblicati nelle corrispondenti sezioni sottostanti.

Link di registrazione all'evento: https://forms.gle/QXQyYYiu2KeXZcfQ6
La registrazione serve solo a ricevere informazioni via email sui seminari. Non è necessaria per seguire i seminari.