SEMINARS

Supervisione e procedure operative del deposito temporaneo del progetto SPES

by Dr. Nicola Franco

Thursday, 7 September 2017 from to (Europe/Rome)
at INFN-LNL ( Director meeting room )
Description
Al fine di consentire una diminuzione della radioattività delle camere target esauste, sarà necessario che esse siano collocate in un deposito temporaneo opportunamente schermato per almeno tre anni. Per evitare l'accesso di un operatore nell'area di interesse, la movimentazione è stata completamente automatizzata fino alla fase di stoccaggio. A tal fine è stato progettato e realizzato un prototipo del sistema di deposito composto da: un manipolatore cartesiano, un braccio telescopico ed una rastrelliera di stoccaggio a sei posti. Il sistema di controllo è stato implementato in un PLC Schneider che gestisce il processo di deposito. La procedura operativa per lo stoccaggio inizia con la preparazione del deposito mediante la rimozione dei tappi schermanti nella posizione in cui si prevede l'inserimento della nuova camera target. Quest'ultima è successivamente portata dal veicolo di movimentazione orizzontale all'interno dell'area di deposito e posizionata su un braccio telescopico che, traslando, permette l'afferraggio da parte del manipolatore cartesiano. Infine è previsto il posizionamento della camera all'interno del deposito e la richiusura dei tappi di schermatura. Il sistema di controllo è stato programmato tramite l'ambiente di sviluppo Unity Pro, la supervisione in SCADA Vijeo Citect.
Organised by A. Andrighetto